Una città dopo la peste. Impresa e mobilità sociale ad Arezzo nella seconda metà del Trecento.pdf

Una città dopo la peste. Impresa e mobilità sociale ad Arezzo nella seconda metà del Trecento PDF

Alberto Luongo

Lepidemia nota come Peste Nera, che tra 1347 e 1351 decimò la popolazione europea, è uno dei più noti eventi periodizzanti della storia medievale. Nonostante le numerose teorie che sono state elaborate dagli studiosi sulle sue conseguenze economiche e sociali, non sono molte le ricerche specifiche sullargomento che abbiano come oggetto la realtà italiana. La città di Arezzo ha conservato un buon numero di registri notarili e commerciali risalenti alla seconda metà del Trecento, fonti che consentono di conoscere con un buon livello di dettaglio la vita economica dei suoi abitanti. Il volume ricostruisce le parabole di imprenditori, artigiani e salariati aretini che si resero protagonisti di percorsi di mobilità sociale nel contesto dei profondi mutamenti legati allimprovviso crollo demografico di metà secolo. Emerge così un quadro vivace e dinamico fatto di nuove produzioni tessili, commerci su scala italiana e mediterranea e investimenti fondiari, che costituirono alcune delle più importanti risposte della comunità allepidemia.

ATLANTE 2 Grandi commerci e urbanizzazione nel XIII secolo. STORIA ... L' espansione agricola e la crescita della popolazione diedero vita a un generale ...

7.39 MB Dimensione del file
9788833392790 ISBN
Gratis PREZZO
Una città dopo la peste. Impresa e mobilità sociale ad Arezzo nella seconda metà del Trecento.pdf

Tecnologia

PC e Mac

Leggi l'eBook subito dopo averlo scaricato tramite "Leggi ora" nel tuo browser o con il software di lettura gratuito Adobe Digital Editions.

iOS & Android

Per tablet e smartphone: la nostra app gratuita tolino reader

eBook Reader

Scarica l'eBook direttamente sul lettore nello store www.ryechiro.com.au o trasferiscilo con il software gratuito Sony READER PER PC / Mac o Adobe Digital Editions.

Reader

Dopo la sincronizzazione automatica, apri l'eBook sul lettore o trasferiscilo manualmente sul tuo dispositivo tolino utilizzando il software gratuito Adobe Digital Editions.

Note correnti

avatar
Sofi Voighua

Dopo le congiure e le lotte intestine di Firenze del 1340, nel 1342 Colle (nonostante la rivolta capeggiata dai Guidotti e dal figlio da Barone di Angelo dei Tancredi, che voleva vendicarsi dei lunghi anni di prigione e della fine inflitta alla sua famiglia, ma subito duramente sedata), seguendo le decisioni già adottate da altre città toscane (Arezzo, Volterra, Pistoia, ecc.) si sottomette ... La città di Palermo, capoluogo della splendida Sicilia, vanta una storia secolare, avendo sempre avuto un ruolo fondamentale nelle vicende dell’Europa mediterranea. L’importante tradizione storica ed artistica della città, dovuta al succedersi di tante civiltà diverse, ha fatto si che numerosi edifici civili e religiosi siano stati riconosciuti come monumenti nazionali italiani, mentre ...

avatar
Mattio Mazio

Udine (AFI: /ˈudine/; Udin in friulano) è un comune italiano di 99 051 abitanti del Friuli-Venezia Giulia, considerata la capitale storica del Friuli: già capoluogo dell'omonima provincia, è sede dell'omonimo ente di decentramento regionale (EDR), istituito con Legge regionale 29 novembre 2019, n. 21 ("Esercizio coordinato di funzioni e servizi tra gli enti locali del Friuli Venezia Giulia ...

avatar
Noels Schulzzi

Promozione Il libro "Una città dopo la peste. Impresa e mobilità sociale ad Arezzo nella seconda metà del Trecento" su Unilibro.it è nell'offerta di libri scontati Tantissimi libri in promozione sconto Recensioni Scrivi la tua recensione del libro "Una città dopo la peste. Impresa e mobilità sociale ad Arezzo nella seconda metà del Trecento"

avatar
Jason Statham

Promozione Il libro "Una città dopo la peste. Impresa e mobilità sociale ad Arezzo nella seconda metà del Trecento" su Unilibro.it è nell'offerta di libri scontati Tantissimi libri in promozione sconto Recensioni Scrivi la tua recensione del libro "Una città dopo la peste. Impresa e mobilità sociale ad Arezzo nella seconda metà del Trecento"

avatar
Jessica Kolhmann

Siena si ritrova nel X secolo al centro di importanti vie commerciali che portavano a Roma e, grazie a ciò divenne un'importante città medievale. Nel XII secolo la città si dota di ordinamenti comunali di tipo consolare, comincia a espandere il proprio territorio e stringe le prime alleanze. Questa situazione di rilevanza sia politica che economica, portano Siena a combattere per i domini ...