Quello che i genitori non dicono. Dieci istruzioni (dalla Bibbia) per i giovani.pdf

Quello che i genitori non dicono. Dieci istruzioni (dalla Bibbia) per i giovani PDF

Giulio Michelini

Gli esperti lamentano che i genitori non diano più ai giovani le istruzioni necessarie per la vita. Nella Bibbia, invece, sia i padri che le madri non stanno dietro le quinte/

La Scrittura non invecchia mai e non passa di moda, è "vivente ed efficace" (Ebrei 4:12), "utile a insegnare, a riprendere, a correggere" (2 Timoteo 3:16). Essa sola ha il potere di incoraggiare, di risvegliare le coscienze, di indicare i percorsi previsti dal Signore per il bene dei suoi figli. Dall’esempio di moralità dei genitori i figli imparano a credere che Dio vede quello che fanno e che si interessa di loro. ( 1 Piet. 3:12; 5:7 ) Rafforzati dall’insegnamento biblico e dall’ottimo insegnamento degli adulti, la mente e il cuore dei giovani sono in tal modo spronati ‘alla giustizia e al giudizio e alla rettitudine, l’intero corso di ciò che è buono’.

6.85 MB Dimensione del file
9788827011256 ISBN
Quello che i genitori non dicono. Dieci istruzioni (dalla Bibbia) per i giovani.pdf

Tecnologia

PC e Mac

Leggi l'eBook subito dopo averlo scaricato tramite "Leggi ora" nel tuo browser o con il software di lettura gratuito Adobe Digital Editions.

iOS & Android

Per tablet e smartphone: la nostra app gratuita tolino reader

eBook Reader

Scarica l'eBook direttamente sul lettore nello store www.ryechiro.com.au o trasferiscilo con il software gratuito Sony READER PER PC / Mac o Adobe Digital Editions.

Reader

Dopo la sincronizzazione automatica, apri l'eBook sul lettore o trasferiscilo manualmente sul tuo dispositivo tolino utilizzando il software gratuito Adobe Digital Editions.

Note correnti

avatar
Sofi Voighua

Gli esperti lamentano che i genitori non diano più ai giovani le istruzioni necessarie per la vita. Nella Bibbia, invece, sia i padri che le madri non stanno "dietro le quinte", sono presenti e danno insegnamenti ai propri fili su valori fondamenta

avatar
Mattio Mazio

Quello che i genitori non dicono. Dieci istruzioni (dalla Bibbia) per i giovani: Gli esperti lamentano che i genitori non diano più ai giovani le istruzioni necessarie per la vita. Nella Bibbia, invece, sia i padri che le madri non stanno "dietro le quinte", sono presenti e danno insegnamenti ai propri figli su valori fondamentali. Gli esperti lamentano che i genitori non diano più ai giovani le istruzioni necessarie per la vita. Nella Bibbia, invece, sia i padri che le madri non stanno "dietro le quinte", sono presenti e danno insegnamenti ai propri figli su valori fondamentali.

avatar
Noels Schulzzi

Acquista il libro Quello che i genitori non dicono di Giulio Michelini in offerta; lo trovi online a prezzi scontati su La Feltrinelli. Come educare i figli: le 10 regole guida per il mestiere di genitori. 7 set 2017. Educare è un’arte, un intervento delicato e complesso che richiede non solo conoscenze tecniche, ma soprattutto attenzione, sensibilità, capacità creativa.Significa aiutare un figlio a sviluppare le sue potenzialità e a diventare indipendente.Vuol dire adoperarsi per far emergere la personalità del bambino ...

avatar
Jason Statham

Permette ai bambini di imparare non quello che dice qualche essere umano, ma quello che dice il loro Padre celeste. Cosa devono dare i genitori ai figli Questo libro è concepito per favorire conversazioni significative su argomenti importanti tra i bambini e chi legge insieme a loro. Come il Figlio dell’uomo, che non è venuto per farsi servire, ma per servire e dare la propria vita in riscatto per molti». * Mauro Leonardi (Como 1959) è sacerdote dal 29 maggio 1988 e da allora abita a Roma. Passa molte ore della sua giornata a fare il prete e predilige costruire ponti piuttosto che innalzare muri.

avatar
Jessica Kolhmann

I giovani nella B ibbia I gemelli Giacobbe ed Esaù. Quella di Esaù e di Giacobbe è una di quelle storie che sono patrimonio della saggezza popolare. Siamo nel capitolo 25 del libro della Genesi e si racconta della discendenza di Isacco: cioè dei due gemelli Giacobbe ed Esaù. Esaù sarebbe per nascita il primogenito con tutti i diritti che questo comporta, Giacobbe non ha diritti. L'Istat conferma: non è un Paese per giovani 17/05/2017 Il Rapporto annuale dell'Istat riporta un quadro davvero sconfortante dell'Italia. Aumento del saldo negativo tra nascite e morti e ancora troppi giovani costretti a vivere in casa con i genitori. L'ascesa sociale è sempre più difficile per chi vive in famiglie poco istruite.