La guerra di tutti. Populismo, terrore e crisi della società liberale.pdf

La guerra di tutti. Populismo, terrore e crisi della società liberale PDF

Raffaele Alberto Ventura

Con questo secondo libro Raffaele Alberto Ventura si conferma un autore fondamentale per comprendere il nostro presente, armato del coraggio di svelare gli arcana imperii dietro le consolazioni e le illusioni che non funzionano più. «Stavolta sembra che la qualifica di disagiato possa essere estesa allintero Occidente: la crisi - economica, politica, persino psicologica - ha fatto crollare lideologia che teneva in piedi le società liberali, e la guerra di tutti contro tutti potrebbe essere già scoppiata» - Michele Gravino, Il Venerdì Uno spettro si aggira per lEuropa, lo spettro della guerra civile. Continuamente evocata e rimossa, riaffiora come ipotesi a ogni esplosione di violenza terrorista, a ogni rivolta di piazza, a ogni successo delle forze populiste. Soprattutto, la guerra civile rischia di essere una profezia che si autoavvera: perciò questo libro non avrebbe mai dovuto essere scritto, perciò questo libro non poteva non essere non scritto. Raffaele Alberto Ventura ci guida in un viaggio in mezzo alle rovine sontuose della società del benessere: incrocia moti di piazza liberamente tratti dai film di Hollywood, ascolta supereroi che discutono di filosofia e guerriglieri formati su YouTube, riscopre autori dimenticati e invece centrali per questo nuovo evo, sintrattiene con complottisti adoratori di Rihanna, principessa degli Illuminati – dal comico al tragico, il passo è breve. Dopo «Teoria della classe disagiata», la lotta è diventata planetaria. Credevamo che la società liberale fosse la continuazione della guerra di tutti contro tutti con altri mezzi

Dopo il grande successo del 2017 di Teoria della classe disagiata (minimum fax), torna in libreria Raffaele Alberto Ventura con La guerra di tutti.Populismo, terrore e crisi della società liberale (minimum fax).Un libro capace di affrontare tutta la complessità della nostra contemporaneità attraverso un discorso universalmente comprensibile, che mantiene il rigore tipico del saggio ma lo ... La democrazia liberale è sfidata in quasi tutti i paesi occidentali da un nuovo nemico politico: la combinazione tra populismo e nazionalismo. La fine della Guerra Fredda, a seguito della caduta

2.44 MB Dimensione del file
9788833890425 ISBN
La guerra di tutti. Populismo, terrore e crisi della società liberale.pdf

Tecnologia

PC e Mac

Leggi l'eBook subito dopo averlo scaricato tramite "Leggi ora" nel tuo browser o con il software di lettura gratuito Adobe Digital Editions.

iOS & Android

Per tablet e smartphone: la nostra app gratuita tolino reader

eBook Reader

Scarica l'eBook direttamente sul lettore nello store www.ryechiro.com.au o trasferiscilo con il software gratuito Sony READER PER PC / Mac o Adobe Digital Editions.

Reader

Dopo la sincronizzazione automatica, apri l'eBook sul lettore o trasferiscilo manualmente sul tuo dispositivo tolino utilizzando il software gratuito Adobe Digital Editions.

Note correnti

avatar
Sofi Voighua

La guerra di tutti. Populismo, terrore e crisi della società liberale di Raffaele Alberto Ventura - Minimum Fax: prenotalo online su GoodBook.it e ritiralo dal tuo punto vendita di fiducia senza spese di spedizione.

avatar
Mattio Mazio

La guerra di tutti. Populismo, terrore e crisi della società liberale è un libro scritto da Raffaele Alberto Ventura pubblicato da Minimum Fax nella collana Indi

avatar
Noels Schulzzi

La guerra di tutti. Populismo, terrore e crisi della società liberale, Libro di Raffaele Alberto Ventura. Sconto 5% e Spedizione gratuita per ordini superiori a 25 ... Populismo e cospirazionismo, razzismo e terrorismo, fake news e politicamente corretto sono tutti sintomi di un ordine in disfacimento. Il tramonto del cap.

avatar
Jason Statham

Lee ahora en digital con la aplicación gratuita Kindle. La guerra di tutti: Populismo, terrore e crisi della società liberale (Indi) (Italian Edition) eBook: Ventura, Raffaele Alberto: Amazon.es: Tienda Kindle

avatar
Jessica Kolhmann

Populismo e cospirazionismo, razzismo e terrorismo, fake news e politicamente corretto sono tutti sintomi di un ordine in disfacimento. Il tramonto del capitalismo occidentale coincide con una crisi delle categorie politiche della modernità, una catastrofe che ci riporta alla guerra di tutti contro tutti come unico sfogo alla paura del declassamento. Guerra simbolica, metaforica, virtuale ...