L invenzione del popolo ebraico.pdf

L invenzione del popolo ebraico PDF

Shlomo Sand

Che cosè il popolo ebraico? Secondo Shlomo Sand, la risposta si trova nella storia. Non, però, in quella ufficiale, costruita e avallata da studiosi che hanno abilmente manipolato le fonti per creare una visione unitaria e coerente del passato. Di fatto, miti fondativi dalla storicità dubbia, come lesilio babilonese, la conquista del paese di Canaan o la monarchia unita di Davide e Salomone, sono diventati le colonne di una ricostruzione della storia degli ebrei presentata come una sorta di percorso ininterrotto che dallepoca biblica si dipana senza soluzione di continuità fino ai giorni nostri. Nulla di tutto ciò: in realtà, sostiene Sand, gli ebrei discendono da una pletora di convertiti, provenienti dalle più varie nazioni del Medioriente e dellEuropa orientale. Ma la storiografia di stampo nazionalista ha fornito fondamento e giustificazione allimpresa di colonizzazione sionista. Con rigore e vis polemica, Shlomo Sand scuote una delle fondamenta dellesistenza stessa dello Stato dIsraele e della sua politica identitaria. E senza timore di intaccare certezze consolidate intraprende un viaggio a ritroso nella storia e nella storiografia ebraiche basandosi su fonti e reperti archeologici per ricostruire e affermare una nuova verità. Lo anima la speranza in una società israeliana aperta e multiculturale perché se il passato della nazione è stato soprattutto un sogno perché non cominciare a sognare un nuovo futuro, prima che il sogno si trasformi in un incubo?.

Secondo Nathan Birbaum, l'intellettuale ebreo che inventò nel 1891 il concetto di sionismo, è la biologia e non la lingua e la cultura, che spiega la formazione delle nazioni. Per lui, la razza è tutto. E il popolo ebraico sarebbe stato quasi l'unico a preservare la purezza del sangue attraverso i millenni.

5.69 MB Dimensione del file
9788817044516 ISBN
Gratis PREZZO
L invenzione del popolo ebraico.pdf

Tecnologia

PC e Mac

Leggi l'eBook subito dopo averlo scaricato tramite "Leggi ora" nel tuo browser o con il software di lettura gratuito Adobe Digital Editions.

iOS & Android

Per tablet e smartphone: la nostra app gratuita tolino reader

eBook Reader

Scarica l'eBook direttamente sul lettore nello store www.ryechiro.com.au o trasferiscilo con il software gratuito Sony READER PER PC / Mac o Adobe Digital Editions.

Reader

Dopo la sincronizzazione automatica, apri l'eBook sul lettore o trasferiscilo manualmente sul tuo dispositivo tolino utilizzando il software gratuito Adobe Digital Editions.

Note correnti

avatar
Sofi Voighua

17 ott 2011 ... Shlomo Sand partecipa al FestivalStoria 2011 presso l'Università di Torino sul tema: inventare un popolo per costruire una nazione."Ci siamo ... 2 mar 2015 ... sinossi di L'Invenzione del popolo ebraico di Shlomo Sand professore all' Università di Tel Aviv Attraverso l'analisi delle opere degli storici che ...

avatar
Mattio Mazio

L' invenzione del popolo ebraico è un libro di Shlomo Sand pubblicato da Rizzoli nella collana Saggi stranieri: acquista su IBS a 20.42€! IBS.it, da 21 anni la tua libreria online

avatar
Noels Schulzzi

L'origine degli ebrei è quella di un popolo di pastori nomadi semitici provenienti dalla Mesopotamia, e in particolare da Ur, migrati verso il 2000 aC verso Haran ... Incidentalmente: l'intera questione ebraica esiste solo entro gli stati nazionali, ... finanziere ebreo è l'invenzione più rivoltante della razza umana in genere.

avatar
Jason Statham

L’Invenzione del popolo ebraico di Shlomo Sand Marco Carnevali Attraverso l’analisi delle opere degli storici che hanno affrontato l’argomento, e con il conforto delle scoperte archeologiche ...

avatar
Jessica Kolhmann

L’invenzione del popolo ebraico. Un libro imbarazzante per i sionisti, perché è stato scritto non da un palestinese, ma da Shlomo Sand, un professore di Storia Contemporanea dell’Università di Tel Aviv. (Copertina: 29 maggio 2018, Shlomo Sand all’Università di Milano – Foto Invictapalestina) ANTONIO MOSCATO, 10/12/10. Secondo Nathan Birbaum, l’intellettuale ebreo che inventò nel 1891 il concetto di sionismo, è la biologia e non la lingua e la cultura, che spiega la formazione delle nazioni. Per lui, la razza è tutto. E il popolo ebraico sarebbe stato quasi l’unico a preservare la purezza del sangue attraverso i millenni.