Il nuovo procedimento sommario di cognizione.pdf

Il nuovo procedimento sommario di cognizione PDF

Alberto Tedoldi

Il procedimento sommario di cognizione ex artt. 702 bis ss. c.p.c. è il nuovo strumento che il legislatore processuale ha dato a chi postuli giustizia per ottener più rapida risposta dai tribunali, quando la controversia non sia connotata da complessità particolari. Certo, occorrono difensori pronti e disposti ad avvalersene quando possibile e giudici altrettanto inclini a coniugare la scarnificata deformalizzazione del procedimento con sufficienti garanzie difensive e bastevole accuratezza nellesame e nella soluzione della quaestio facti e della quaestio iuris. Limpronta è, infatti, di forte accentuazione della discrezionalità giudiciale nei meccanismi stessi di funzionamento del processo, ridotti ai minimi termini e ai requisiti essenziali per la tutela del contraddittorio e del diritto dazione. È chiaro come strutture processuali appena abbozzate - ad instar dei procedimenti cautelari, nei quali però il periculum in mora giustifica la necessità di far presto e lintrinseca provvisorietà del risultato ne fornisce piana e coerente giustificazione a posteriori - esigano giudici dotati di grande equilibrio, rigorosi custodi delle fondamentali garanzie del processo, oltre a richiedere efficaci strumenti di controllo dei provvedimenti decisorii, in mancanza dei quali larbitrio e uninaccettabile compressione delle garanzie difensive difficilmente potrebbero essere scongiurati, ponendo a dura prova la tenuta costituzionale del sistema.

Il procedimento sommario di cognizione (d'ora in avanti PSC) ha natura dichiarativa e costituisce un rito speciale di cognizione che si aggiunge (e non si sostituisce) al rito ordinario, anche se Processi più rapidi con il nuovo procedimento sommario di cognizione. Le parti, a scelta, potranno infatti avvalersi del nuovo rito in alternativa al procedimento ordinario per tutte le cause di

4.89 MB Dimensione del file
9788808164964 ISBN
Il nuovo procedimento sommario di cognizione.pdf

Tecnologia

PC e Mac

Leggi l'eBook subito dopo averlo scaricato tramite "Leggi ora" nel tuo browser o con il software di lettura gratuito Adobe Digital Editions.

iOS & Android

Per tablet e smartphone: la nostra app gratuita tolino reader

eBook Reader

Scarica l'eBook direttamente sul lettore nello store www.ryechiro.com.au o trasferiscilo con il software gratuito Sony READER PER PC / Mac o Adobe Digital Editions.

Reader

Dopo la sincronizzazione automatica, apri l'eBook sul lettore o trasferiscilo manualmente sul tuo dispositivo tolino utilizzando il software gratuito Adobe Digital Editions.

Note correnti

avatar
Sofi Voighua

IL PROCEDIMENTO SOMMARIO DI COgNIZIONE 15 capItolo I Il procedImento sommarIo dI cognIzIone l’istituto 1. osservazIonI generalI sul nuovo rIto e la sua natura. L’art. 51 della legge n. 69 del 18 giugno 2009 ha introdotto nell’ordi-namento giuridico italiano un nuovo modello processuale denominato procedimento sommario di cognizione Il procedimento sommario di cognizione ex artt. 702 bis ss. c.p.c. è il nuovo strumento che il legislatore processuale ha dato a chi postuli giustizia per ottener più rapida risposta dai tribunali, quando la controversia non sia connotata da complessità particolari.

avatar
Mattio Mazio

Nella sistemazione del nuovo procedimento sommario di cognizione, si contrappongono due teorie: l’una, minoritaria, ritiene che il processo sommario di cognizione sia un classico procedimento decisorio sommario, a prevalente funzione esecutiva, ma altresì idoneo a divenire incontrovertibile, l’altra immagina invece gli artt. 702 bis e segg

avatar
Noels Schulzzi

nell'acquisto della prima consulenza on-line individuale o di coppia, è possibile ottenere uno sconto del 10%, utilizzando il Coupon: ARMONIA20.

avatar
Jason Statham

Il procedimento sommario di cognizione è stato introdotto nell'ordinamento processuale italiano dalla l. n. 69/2009, quale vero e proprio rito alternativo al processo a cognizione ordinaria,... Leggi tutto. Il procedimento sommario di cognizione ex artt. 702 bis ss. c.p.c. è il nuovo strumento che il legislatore processuale ha dato a chi postuli giustizia per ottener più rapida risposta dai tribunali, quando la controversia non sia connotata da complessità particolari.

avatar
Jessica Kolhmann

23/07/2009