Giuro che non avrò più fame. LItalia della Ricostruzione.pdf

Giuro che non avrò più fame. LItalia della Ricostruzione PDF

Aldo Cazzullo

Ora lItalia è di nuovo un Paese da ricostruire. La lunga crisi ha fatto i danni di una guerra. Per questo dovremmo ritrovare lenergia e la fiducia in noi stessi di cui siamo stati capaci allora. «Anche oggi siamo un Paese da ricostruire. Vediamo come abbiamo fatto laltra volta.» Il primo film che le nostre nonne e le nostre madri andarono a vedere dopo la guerra fu Via col vento. Molte si identificarono in una scena: Rossella torna nella sua fattoria, la trova distrutta, e siccome non mangia da giorni strappa una piantina, ne rosicchia le radici, la leva al cielo e grida: «Giuro che non soffrirò mai più la fame!». Quel giuramento collettivo fu ripetuto da milioni di italiane e di italiani. Fu così che settantanni fa venne ricostruito un Paese distrutto. Come scrive Aldo Cazzullo, «avevamo 16 milioni di mine inesplose nei campi. Oggi abbiamo in tasca 65 milioni di telefonini, più di uno a testa, record mondiale. Solo un italiano su 50 possedeva unautomobile. Oggi sono 37 milioni, oltre uno su due. Eppure eravamo più felici di adesso». Ora lItalia è di nuovo un Paese da ricostruire. La lunga crisi ha fatto i danni di una guerra. Per questo dovremmo ritrovare lenergia e la fiducia in noi stessi di cui siamo stati capaci allora. Cazzullo racconta lanno-chiave della Ricostruzione, il 1948. Lo scontro del 18 aprile tra democristiani e comunisti. Lattentato a Togliatti e linsurrezione che seguì. La vittoria al Tour di Bartali e lera dei campioni poveri: Coppi e il Grande Torino, cui restava un anno di vita. Le figure dei Ricostruttori, da Valletta a Mattei, da Olivetti a Einaudi. Il ruolo fondamentale delle donne, da Lina Merlin, che si batte contro le case chiuse, ad Anna Magnani, che porta al cinema la vita vera. Lepoca della rivista: Wanda Osiris e Totò, Macario e Govi, il giovane Sordi e Nilla Pizzi. Ma i veri protagonisti del libro sono le nostre madri e i nostri padri. La loro straordinaria capacità di lavorare e anche di tornare a ridere. Il racconto di un tempo in cui a Natale si regalavano i mandarini, ci si spostava in bicicletta, la sera si ascoltava tutti insieme la radio

23 nov 2020 ... Una rivoluzione; 1.3 Giuro che non avrò più fame. L'Italia della Ricostruzione; 1.4 Possa il mio sangue servire. Uomini e donne della ...

5.19 MB Dimensione del file
9788804705307 ISBN
Giuro che non avrò più fame. LItalia della Ricostruzione.pdf

Tecnologia

PC e Mac

Leggi l'eBook subito dopo averlo scaricato tramite "Leggi ora" nel tuo browser o con il software di lettura gratuito Adobe Digital Editions.

iOS & Android

Per tablet e smartphone: la nostra app gratuita tolino reader

eBook Reader

Scarica l'eBook direttamente sul lettore nello store www.ryechiro.com.au o trasferiscilo con il software gratuito Sony READER PER PC / Mac o Adobe Digital Editions.

Reader

Dopo la sincronizzazione automatica, apri l'eBook sul lettore o trasferiscilo manualmente sul tuo dispositivo tolino utilizzando il software gratuito Adobe Digital Editions.

Note correnti

avatar
Sofi Voighua

21 ott 2018 ... Il libro di Aldo Cazzullo "Giuro che non avrò più fame. L'Italia della ricostruzione" racconta un'epoca di povertà ma ricca di energia.

avatar
Mattio Mazio

Giuro che non avrò più fame. L'Italia della Ricostruzione è un libro scritto da Aldo Cazzullo pubblicato da Mondadori nella collana Strade blu. Non Fiction Libro di Cazzullo Aldo, Giuro che non avrò più fame. L'Italia della Ricostruzione, dell'editore Mondadori, collana Strade blu. Non Fiction. Percorso di lettura del libro: Storia, Storia del XX secolo.

avatar
Noels Schulzzi

Leggi «Giuro che non avrò più fame L'Italia della Ricostruzione» di Aldo Cazzullo disponibile su Rakuten Kobo. Iscriviti oggi e ricevi uno sconto di € 5 sul tuo primo acquisto. Il primo film che le nostre nonne e le nostre madri andarono a vedere dopo la guerra fu Via col vento.

avatar
Jason Statham

Giuro che non avrò più fame. L'Italia della Ricostruzione (Italiano) Copertina rigida – 18 settembre 2018 di Aldo Cazzullo (Autore) › Visita la pagina di Aldo Cazzullo su Amazon. Scopri tutti i libri, leggi le informazioni sull'autore e molto altro. Risultati di ...

avatar
Jessica Kolhmann

“Giuro che non avrò più fame” è un bel libro, scorrevole, interessante e curioso, che racconta i fenomeni di politica e costume negli anni della Ricostruzione. Certo, non c’è niente di particolarmente approfondito in ciò che viene raccontato, per cui rimane una lettura più adatta a chi conosce poco di quel periodo storico o a chi cerca una narrazione semplice di quegli anni.