Furio Jesi. Mito, violenza, memoria.pdf

Furio Jesi. Mito, violenza, memoria PDF

Enrico Manera

Furio Jesi (1941-1980) è stato uno studioso dalla straordinaria varietà di interessi, capace di ibridare discipline e di intrecciare temi anche distanti grazie a unerudizione profonda, unintelligenza sottile e una scrittura formidabile. Benché la sua opera sia molto apprezzata in ambiti che spaziano tra storia antica, letteratura e politica, limpianto generale della sua riflessione rimane ancora poco noto. Il libro muove dalla biografia intellettuale di Jesi e affronta gli snodi più significativi della sua produzione mostrandone influenze, parentele, consonanze, problemi

Furio Jesi è uno studioso dall'impressionante varietà di interessi e dalla straordinaria capacità di scrittura, capace di far saltare i confini tra le discipline attirando su di sé un'attenzione proporzionale alla quantità di temi affrontati e alla complessità dei testi prodotti.… Leggi il resto » Dopo aver letto il libro Esoterismo e linguaggio mitologico.Studi su Rainer Maria Rilke di Furio Jesi ti invitiamo a lasciarci una Recensione qui sotto: sarà utile agli utenti che non abbiano ancora letto questo libro e che vogliano avere delle opinioni altrui. L'opinione su di un libro è molto soggettiva e per questo leggere eventuali recensioni negative non ci dovrà frenare dall ...

4.26 MB Dimensione del file
9788843066407 ISBN
Furio Jesi. Mito, violenza, memoria.pdf

Tecnologia

PC e Mac

Leggi l'eBook subito dopo averlo scaricato tramite "Leggi ora" nel tuo browser o con il software di lettura gratuito Adobe Digital Editions.

iOS & Android

Per tablet e smartphone: la nostra app gratuita tolino reader

eBook Reader

Scarica l'eBook direttamente sul lettore nello store www.ryechiro.com.au o trasferiscilo con il software gratuito Sony READER PER PC / Mac o Adobe Digital Editions.

Reader

Dopo la sincronizzazione automatica, apri l'eBook sul lettore o trasferiscilo manualmente sul tuo dispositivo tolino utilizzando il software gratuito Adobe Digital Editions.

Note correnti

avatar
Sofi Voighua

Furio Jesi: Mito, violenza, memoria Molto più che storico delle religioni, mitologo e germanista, Furio Jesi (1941-1980) è stato un’importante voce italiana nel recente dibattito sul mito. Rifiutando il concetto stesso di ‘mito’ in favore di quello di «macchina mitologica» ha criticato l'uso ideologico della mitologia e ne ha Demone e mito : carteggio 1964-1968 by Furio Jesi ( Book ) Furio Jesi : mito, violenza, memoria by Enrico Manera ( Book ) Il guardiano della soglia by Pietro Angelini ( )

avatar
Mattio Mazio

Mito è nostalgia», in E. Manera, M. Belpoliti (a cura di), Furio Jesi, Milano 2010, 182-187. Manera 2012: E. Manera, Furio Jesi. Mito, violenza, memoria, Roma 2012. Muñiz Muñiz 1992: M. Muñiz Muñiz, Introduzione a Pavese, Bari 1992. Mutterle 2003: A. M. Mutterle, I fioretti del diavolo: nuovi studi su Cesare Pavese, Alessandria 2003.

avatar
Noels Schulzzi

L’occasione è la recentissima uscita della monografia di Enrico Manera Furio Jesi. Mito, violenza, memoria (Carocci, 2012). Per molti giapster, Manera è una vecchia conoscenza: su Giap, a fine 2010, discutemmo della sua precedente uscita “jesiana”, ovvero il n. 31 della rivista Riga, curato da lui e da Marco Belpoliti, interamente dedicato allo studioso torinese.

avatar
Jason Statham

Ecco dunque la funzione positiva del mito: “Una macchina che serve a molte cose” (Esoterismo e linguaggio mitologico, Quodlibet, Macerata 2002, p. 23). Una macchina che serve a ricordare, innanzitutto, a fissare nella memoria un elemento...

avatar
Jessica Kolhmann

Scopri Mito: 160 di Jesi, Furio: spedizione gratuita per i clienti Prime e per ordini a partire da 29€ spediti da Amazon. Collabora stabilmente con la rivista Doppiozero e con l’Istituto piemontese per la storia della Resistenza. I suoi interessi vertono sulle teorie del mito e della memoria culturale in età contemporanea e sulla convergenza di filosofia, antropologia e politica; il suo lavoro più recente è Furio Jesi. Mito, violenza, memoria (Carocci 2012).