Decidi di stare bene. La salute è una scelta non un destino.pdf

Decidi di stare bene. La salute è una scelta non un destino PDF

Luciana Baroni,Hans Diehl

Tre persone su quattro, nei paesi ricchi, oggi muoiono prematuramente per malattie cardiache, ictus e cancro. Lambiente in cui viviamo (definito obesogeno da FAO e OMSI) ci propaganda questi cibi come sani e indispensabili, e il loro contenuto di proteine, calcio, ferro e vitamine viene spacciato per insostituibile. La dieta ottimale per la salute, proposta in questo volume, è invece costituita da cereali, legumi, verdura e frutta, con limitazione dei grassi al 10-25% delle calorie totali. Questa dieta riduce al minimo il rischio di infarto del miocardio, obesità, ipertensione, diabete Tipo 2 e di alcuni tipi di cancro. Non esistono controindicazioni a tale dieta, se vitamine e minerali vengono assunti in quantità adeguate.

La salute è una scelta, non un Destino. Tre persone su quattro, nei paesi ricchi, oggi muoiono prematuramente per malattie cardiache, ictus e cancro. La dieta occidentale è il maggior determinante di queste malattie, a causa del suo contenuto di grassi saturi e colesterolo, la cui principale fonte sono proprio i cibi animali. Libro "Decidi di stare bene. La salute è una scelta non un destino", Hans Diehl, Luciana Baroni: https://amzn.to/2GwaZwG Libro "Don't Forget Fibre in Your Diet" Denis P. Burkitt: https://amzn.to

4.81 MB Dimensione del file
9788871063911 ISBN
Decidi di stare bene. La salute è una scelta non un destino.pdf

Tecnologia

PC e Mac

Leggi l'eBook subito dopo averlo scaricato tramite "Leggi ora" nel tuo browser o con il software di lettura gratuito Adobe Digital Editions.

iOS & Android

Per tablet e smartphone: la nostra app gratuita tolino reader

eBook Reader

Scarica l'eBook direttamente sul lettore nello store www.ryechiro.com.au o trasferiscilo con il software gratuito Sony READER PER PC / Mac o Adobe Digital Editions.

Reader

Dopo la sincronizzazione automatica, apri l'eBook sul lettore o trasferiscilo manualmente sul tuo dispositivo tolino utilizzando il software gratuito Adobe Digital Editions.

Note correnti

avatar
Sofi Voighua

Quello che manca è la possibilità di regolare l’equalizzatore, ma è una scelta in perfetto stile Apple che non vuole costringere l’utente a perdere tempo ad armeggiare con i controlli, e ritiene di essere in grado di interpretare al meglio i gusti di chi ascolta la musica, al punto che non è possibile neppure disabilitare l’EQ adattivo, quindi non non c’è modo di sapere come sta ...

avatar
Mattio Mazio

E' vegana da molti anni e convinta che una dieta a base di cibi vegetali rappresenta uno dei più ... Decidi di Stare Bene ... La salute è una scelta non un destino.

avatar
Noels Schulzzi

Sembra più facile, restare da soli in questo periodo. Anche se non siamo più obbligati a stare in casa, anche se potremmo organizzarci per incontrare gli altri, è inevitabile chiederci se il gioco vale la candela, se lo sforzo vale il rischio, se invece non siamo destinati a pentirci quando, la settimana successiva al nostro incontro, a due soli gradi di separazione da noi qualcuno risulta ... Ieri sera in Consiglio comunale è stata approvata la ... l'assessore Foresio spiega perché è un bene per la città: amarezza per la scelta del ... che hanno deciso di astenersi o ...

avatar
Jason Statham

Sembra più facile, restare da soli in questo periodo. Anche se non siamo più obbligati a stare in casa, anche se potremmo organizzarci per incontrare gli altri, è inevitabile chiederci se il gioco vale la candela, se lo sforzo vale il rischio, se invece non siamo destinati a pentirci quando, la settimana successiva al nostro incontro, a due soli gradi di separazione da noi qualcuno risulta ...

avatar
Jessica Kolhmann

Stefano de Martino per la prima volta parla della separazione da Belen Rodriguez dopo il riavvicinamento dell'anno scorso: tutti i motivi del divorzio che non deve essere visto come un fallimento La febbre è una reazione di liberazione, di sblocco di situazioni potenzialmente bloccate e melmose, indice che il sistema sta reagendo per combattere la sua lotta nel riaffermare sé stesso. Della febbre non si deve avere paura, ma un profondo rispetto per il potenziale di guarigione del corpo che sta cercando di ricreare un equilibrio